Occhio... al Cibo

ricette regionali per la salute della vista

Abbiamo scelto ricette provenienti da tutte le cucine regionali italiane che, oltre a ricordare le tradizioni se non i profumi di quella regione, potessero contribuire a migliorare lo stato di salute del corpo e, che in particolare, potessero garantire nutrienti in grado di favorire o migliorare la salute degli occhi nel tentativo di rispettare l'indirizzo strategico-comportamentale assegnato dal più famoso medico della storia dell'uomo, Ippocrate: "fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo". 

Studi recenti hanno infatti confermato l'importanza di alcune sostanze contenute nei cibi che consumiamo giornalmente, quali nutrienti in grado di supportare la vista.

Nelle ricette inserite nel libro è presente una gran parte di questi nutrienti, una lista dei quali (vitamine, sali minerali, sostanze antiossidanti) è riportata per porzione.

I valori nutrizionali sono naturalmente da considerare come valori di riferimento in quanto si deve tener conto del fatto che la quantità assoluta di micronutrienti che arriva nel piatto dopo la preparazione dei cibi può dipendere da tanti fattori (gradi di crescita o di maturazione, clima, terreno, modalità di cottura, ecc.). Fra tutti, un ruolo molto importante è giocato proprio dalla modalità di cottura dei cibi. Dobbiamo ad esempio qui sottolineare che l'eccessivo riscaldamento (alte temperature) e i lunghi tempi di cottura possono ridurre fortemente il contenuto di vitamine o di nutrienti antiossidanti del cibo.

L'arte della cucina è l'arte della cottura dei cibi al fine di renderli assimilabili, e al fine di dar loro un sapore buono e gustoso.
Tecniche di cottura attente con la combinazione di importanti micronutrienti e con una giusta regolazione di glucosio nel sangue potranno favorire la salute degli occhi attraverso la nutrizione giornaliera.

Gli occhi presentano bisogni nutrizionali peculiari in parte legati alla forte attività metabolica di tessuti fondamentali quali la retina, la congiuntiva o l'iride.

I nutrienti di dimostrata efficacia per la salute degli occhi sono: le vitamine (in maniera particolare la Vitamina A, la Vitamina C, la Vitamina E e le Vitamine del gruppo B), i carotenoidi maculari (in particolare la Luteina e la Zeaxantina), i sali minerali (tra i quali i più importanti sono lo Zinco e il Selenio) gli acidi grassi polinsaturi (un giusto equilibrio tra gli acidi grassi omega-3 e omega-6) e altri antiossidanti di origine vegetale quali i flavonoidi. Un ruolo fondamentale, come gi‡ detto, gioca anche la regolazione del glucosio nel sangue.

Acquista la tua copia online